squat

Maggio è il mese in cui si intensifica il lavoro su se stessi e ci si mette d’impegno per arrivare al meglio all’estate. Per lo meno, per me è sempre stato così. Il mese della Madonna, poi, nella religione cattolica coincide con fioretti e privazioni che spesso riguardano astinenze di vario tipo che interessano spesso cibi peccaminosi come la cioccolata.

Il mio punto debole sono sempre state le cosce ed il fondo schiena. Durante tutto l’anno pratico yoga ma in primavera intensifico gli esercizi fai-da-me a casa. Ecco perché in questo post vi parlo della 30 day squat challenge, molto popolare sul web, che promette glutei sodi in trenta giorni semplicemente eseguendo il programma giornaliero di squat previsto. Si inizia con 50 squat e alla fine del mese bisogna arrivare a 250. Ogni 4 giorni è previsto il riposo. I benefici, dicono, siano visibili e a migliorare è la tonicità delle cosce oltre che dei muscoli del fondo schiena e dell’addome. Per evitare complicazioni e infortuni, però, è bene imparare prima a fare bene gli squat seguendo questi tips:

    • porre i piedi paralleli alla stessa larghezza delle spalle
    • guardare dritto davanti a se mantenendo la schiena dritta
    • il movimento da eseguire è simile a quello che si farebbe per sedersi su una sedia posta dietro piegando soltanto le ginocchia
    • i talloni non devono mai staccarsi dal pavimento
    • per mantenere l’equilibrio le braccia possono stare dritte davanti

Chi deciderà di iniziare questo tipo di allenamento deve ricordare di iniziare le serie soltanto dopo aver fatto un po’ di riscaldamento prima (es. corsa sul posto). Gli squat previsti giornalmente vanno poi suddivisi in serie con un minuto di riposo tra una serie e l’altra.  Dopo aver finito si devono fare almeno venti secondi di stretching per gamba. Affinché gli squat producano i risultati sperati è meglio eseguire movimenti fluidi, lenti e controllati. Ascoltare il proprio corpo è il consiglio migliore. Se ci si sente sovraffaticati o si hanno problemi alle articolazioni è bene non iniziare.

Sicuramente, è giusto essere un po’ scettici ma credo che valga la pena tentare. Let’s do it!

 Eccovi un grafico da stampare o salvare sul cellulare.

30day-squat-challenge-rita-talks

[EN] For me May is the month of the year when I think to tone up my body. I always have problems with my butt and thights so…Let’s start today to tone up our back and thights! How? Here you are a challenge called 30 day squat challenge. It starts with 50 squats and, at the end of the month, we have to reach 250. Every four days we have to rest. Primarly, we have to learn how to squat properly:
  • feet are at the same width of the shoulder
  • the arms are straight like the back
  • heels are always on the floor

Print or save this table to help you to reach your goal! Let’s try together!

Advertisements