Com’è stato il vostro Halloween? Il mio piuttosto alternativo e in una location spettacolare, quella del castello Lancellotti di Lauro (Avellino) dove ho assistito allo spettacolo Dracula messo in scena da Il Demiurgo.

Conosciamo tutti la storia di Dracula, un po’ anche grazie al cinema. Si tratta di una storia entrata nel nostro immaginario collettivo. Eppure, è difficile vederla messa in scena in modo moderno e, per di più, in una location unica come può essere un castello.

Una location spettacolare

A metà strada tra Napoli ed Avellino, il Castello Lancellotti è una tra le più belle residenze d’epoca della Campania. Museo storico che accoglie migliaia di visitatori l’anno, location per eventi privati e manifestazioni culturali, il Castello Lancellotti rappresenta un importante polo di attrazione culturale.

Degli attori bravissimi

Dracula, nella versione de Il Demiurgo, è stato portato in scena in maniera cruda e realistica, non risparmiando nulla sull’orrore e sui  colpi di scena. Inoltre, dal punto di vista drammaturgico e registico, verrà posta grande attenzione al personaggio di Dracula: imperscrutabile e letale, capace di atrocità terrificanti e di un amore sincero e struggente. Un mostro che abita le tenebre e combatte il Mondo, spinto dalla sete inestinguibile di sangue, divorato dall’infelicità e dalla solitudine. Gli attori sono stati bravissimi a mettere in scena una storia antica in modo originale. Oltre al personaggio di Dracula (Franco Nappi), sono stata rapita dalla recitazione di Lucy (Mariachiara Vigoriti).

 

I prossimi appuntamenti con la compagnia de Il Demiurgo

Riproduzione riservata

 

Annunci