Oggi vi porterò alla scoperta di due sfilate completamente diverse: la prima, quella di Erkan Çoruh, riscopre le vie della seta, mentre la seconda, Soocha ci fa saltare in un’epoca post atomica. Il comune denominatore? L’anticonvenzionalità e Who is on Next.

Una donna nomade e sensuale

Vincitore del primo premio nella categoria prêt-à-porter di “Who Is On Next? 2010”,  Erkan Çoruh è tornato ad Altaroma per presentare la collezione Spring Summer 2018. Con i suoi abiti lo stilista ha condotto lo spettatore lungo un viaggio chiamato “La Via della Seta”.

Una donna dalla suprema sensualità, nomade ma anche contemporanea. Tutti gli abiti hanno volumi ampi ed ariosi e, al tempo stesso, colorati. I foulard dipinti hanno fantasie come fiamme del fuoco realizzate con i colori brillanti dell’arcobaleno a rappresentare la visione di un miraggio all’alba nel deserto. Non manca il bianco ed il nero.

Caution Soocha Area

Soocha è stato brand finalista di “Who Is On Next? 2008”, nato dall’estro di SooJung Cha. La filosofia di fondo della stilista è che bisogna amare il pianeta in cui si vive, bisogna rispettarlo. Purtroppo, però, i fiumi seccano, le estati sono più aride, le temperature torride e le montagne senza più neve.

Nella collezione compaiono i segni di questa di questa riflessione. Simboli di pericolo, camicie che sembrano di forza, Godzilla e finalmente i fiori, simbolo di una speranza che tutto riprenderà il suo corso.

Tra la gamma cromatica dominano i bianchi. Seguono i neri, gli azzurri e i gialli. Per una donna moderna, giocosa e che non si arrende.

Pic Courtesy of Altaroma

Riproduzione riservata

Annunci