Tra le sfilate più attese ad Altaroma figura da sempre quella di un marchio storico romano. Sto parlando di Renato Balestra che, ogni volta, ci incanta con le sue creazioni sofisticate e femminili.

Accolti in sala da luci soffuse blu Balestra, noi spettatori abbiamo potuto ammirare il consueto spettacolo offerto dalla maison intitolato non a caso Blu Amore Mio. La collezione invernale mi ha incantato per le linee classiche ma per i giochi di tessuti inaspettati. Plissè, trasparenze e intervalli di effetti lucidi ed opachi.

Per fortuna, poi, lo stilista ha pensato ai capi spalla, caldi ma al tempo stesso, in grado di poter essere indossati con preziosissimi abiti da sera. Si tratta dei blouson in taffetà trapuntato con Swarovsky della stessa tonalità degli abiti.

Oltre alle scarpe bellissime, un altro accessorio immancabile proposto è la mantella in grado di regalare giochi di movimento unici ed irripetibili a chi la indossa (guardate il video in slow motion che ho condiviso su Instagram per credere).

renato balestra altaroma luglio 2016

renato balestra altaroma luglio 2016 7

renato balestra altaroma luglio 2016 6

renato balestra altaroma luglio 2016 5

renato balestra altaroma luglio 2016 4

renato balestra altaroma luglio 2016 3

renato balestra altaroma luglio 2016 2

renato balestra altaroma 2016 8

rita talks renato balestra 2016 luglio

Riproduzione riservata//platform.instagram.com/en_US/embeds.js

Annunci