Dopo il primo  post wishlist ecco puntuale il secondo. Devo dire che a marzo sono riuscita ad acquistare e farmi regalare quasi tutto quello che avevo desiderato. Badate bene, erano cose molto easy. Scoprite cosa desidero ad aprile!

...(*+bloody merry+*)...

Il mese di Aprile è iniziato nel peggiore dei modi per una che con il computer ci lavora (e ci vive). Computer in assistenza fino ad oggi. Le delusioni, quelle poi, non finiscono mai e sembra che abbiano scelto i primi giorni di questo mese per scatenarsi. Ecco il perché del “no thanks”. No grazie ai rapporti d’amicizia malati; no grazie alle finte proposte di lavoro; no grazie ai recall per avere quello che ci spetta!

Come molti già sapranno, vado matta per i braccialetti, meglio se in argento. Il mio armparty non può dirsi completo senza un bracciale personalizzabile Marina Franchi Gioielli. Non a caso questo riporta la mia iniziale ma non c’è limite alla fantasia!

marina-franchi-bracciale
Marina Franchi Gioielli, prezzo su richiesta

Non è niente male, però, neanche il bracciale proposto da Pandora con un simbolo che adoro: la mano di Fatima. Ho già un monile in oro che la raffigura che mi fu regalato da mio padre durante un viaggio in Tunisia. Detto anche (hamsa oppure khamsa) raffigurante un palmo aperto, viene considerato una potente protezione contro le malvagità, il malocchio, la gelosia ed i cattivi pensieri soprattutto in nord Africa e in parte del Medio Oriente . In particolare, la leggenda di Fatima mi ha sempre affascinato particolarmente. Si racconta, infatti, che la donna, figlia di Maometto, una sera stava preparando la cena per il marito Ali che tornò con a casa con una concubina. Il dolore per lei fu talmente forte che non si accorse che stava girando il pasto nella pentola con la mano invece del cucchiaio.

L’amuleto viene indossato oggi dalle donne per ricevere in dono la pazienza, quella che porterà loro ricchezza e felicità ma anche per ricordare che la fede va coltivata con tutti e cinque i sensi.

Pandora, 49,00 euro

In fatto di make-up si può dire che escono ogni ora delle novità. Io, però, in questa wishlist resto sul classico.  Infatti, un giorno, mi piacerebbe provare la Palette per eccellenza ovvero la Naked della Urban Decay.

urban-decay-naked
Urban Decay Naked, 49,90 euro da Sephora

Tra le alternative economiche e dall’effetto sicuramente diverso, però, non mi dispiacerebbe la All about nude della Essence.

palette nudes essence
Palette Essence, 4,90 euro

Con la primavera mi si risveglia la voglia di colore sulle unghie. A tal proposito, mi piacerebbe molto il nuovo smalto della Pupa Milano, Lasting Color Gel 158 Delicate Buttercup.

smalto-pupa-buttercup

Un altro desiderio? Vorrei che i biglietti Super Economy di Trenitalia fossero almeno in parte rimborsabili e che i miei piani e progetti di viaggio per una volta andassero a buon fine e non si traducessero in beneficenza all’agenzia di turno.

Aprile
Riproduzione Riservata
Advertisements