Sin da quando è stato finalista a Who’s on Next? nel 2013, lo stile di Greta Boldini mi ha sempre affascinato e convinto. Eccovi un reportage della sfilata che ha avuto luogo all’Ex Dogana in occasione di Altaroma 2016.

greta-boldini-8

Una donna impegnata, metropolitana a tratti fragile e con qualche richiamo agli anni ’70. Questa la donna che Greta Boldini ha creato per la collezione FW 2016/2017.

Ho adorato i maglioncini con gli inserti luccicanti e i vestitini iper femminili “to die for“. Le stampe floreali fanno da trade d’union su capi dai volumi leggeri che contrastano con capi spalla importanti, dalle linee più rigide. I colori sono senza tempo e spesso pastello (fatta eccezione per neri, rossi e senape) mentre i tessuti spaziano dalle organze in seta alla lana d’angora.

greta-boldini-6

Anche questa volta, una collezione portabile, che segue i tempi pur rimanendo ancorata ad ispirazioni passate. Indosserei ciascun capo senza remore. Ho apprezzato molto anche la scelta delle calzature basse.

greta-boldini-9 greta-boldini-7 greta-boldini-5

greta-boldini-1 greta-boldini-collage

Le foto ufficiali sono di ph. Salvatore Dragone/Gianluca Palma/Luca Sorrentino

Riproduzione Riservata