Prenotare i trattamenti per la propria bellezza non è mai stato così facile e, soprattutto, made in Italy grazie al nuovo portale Aphrodinet. Vediamo insieme di cosa si tratta.

aphrodinet-fonte-harpers-bazaar

Aphrodinet, dal nome della dea greca della bellezza, è la piattaforma web per la prenotazione di trattamenti estetici interamente nata a Venezia, dall’idea di Roy Gonzales, a sua volta proprietario di un avviato centro estetico nella città lagunare. Il portale ha in pochi mesi coinvolto molti centri estetici in varie città e province italiane, dal Veneto alla Puglia, passando per Milano e Roma. Le previsioni sono ambiziose: continuare a estendere i propri servizi a tutte le principali città della penisola.

Quando hanno lanciato il progetto, i fondatori di Aphrodinet.com avevano un obiettivo ben chiaro in testa: quello di trasferire online il settore dell’estetica, un’industria molto ampia, ricca e frammentata, i cui operatori gestivano, e tutt’ora gestiscono, le proprie attività esclusivamente con l’ausilio di carta e penna.

aphrodinet-fonte-pinterest

In un mondo oramai quasi interamente dominato da computer, smartphone e tablet, il fatto che la stragrande maggioranza dei centri estetici italiani, così come dei parrucchieri, non utilizzi un gestionale sembra quasi una barzelletta.

In particolare, proprio con l’ampia diffusione degli smartphone (che hanno ulteriormente modificato il modo in cui viviamo e organizziamo le nostre giornate), anche per il settore dell’estetica è arrivato il momento di un cambiamento, di un’inversione di rotta. È proprio qui entrano in gioco Aphrodinet.com e tutti gli altri player che stanno emergendo in tutta Europa.

Se fino a oggi, per prenotare una ceretta, un massaggio o anche una piega dal parrucchiere, era necessario conoscere gli orari di apertura del centro o del salone e ricordarsi di fare una chiamata entro quelle ore, adesso grazie ad Aphrodinet.com sarà possibile prenotare la propria seduta dall’estetista o dal parrucchiere a qualsiasi ora del giorno, comodamente da pc, telefono o tablet.

La chiamano flessibilità. E la flessibilità regala la libertà di agire ciascuno con i propri tempi e con le proprie modalità. Inoltre, la formula e-commerce/marketplace permette di proporre prezzi molto competitivi per un’ampia gamma di trattamenti estetici, con tariffe ribassate fino anche all’80%, rispetto ai circuiti tradizionali.

aphrodinet-fonte-instyle-magazine

Come funziona Aphrodinet.com? Basta cercare il centro estetico, potrebbe essere quello più vicino all’ufficio o lungo la strada che da lavoro ci riporta a casa, e il trattamento che ci interessa. Altrimenti è possibile effettuare la ricerca a partire dal trattamento o, viceversa, per centro estetico.

Una volta individuato il centro che può offrirci quello specifico trattamento, sarà sufficiente scegliere il giorno e l’orario più appropriati nel calendario proposto e procedere con la prenotazione. Il calendario permette un’ottima visualizzazione delle slot libere, ma soprattutto consente all’utente finale di scegliere con facilità il prezzo più basso sia per giorno sia per orario. Per concludere una prenotazione, bisogna registrarsi al sito compilando l’apposito modulo con i propri dati. Il sito accetta pagamenti tramite carta di credito e anche via pay-pal.

I vantaggi di Aphrodinet.com non si limitano solo all’utente finale. Anche chi opera nel settore, vale a dire i centri estetici, i saloni di bellezza, i centri benessere e i parrucchieri, potranno beneficiare dei vantaggi offerti dalla piattaforma: in particolare, la possibilità di essere visibili su Google con una pagina dedicata e ottimizzata proprio per scalare i risultati del motore di ricerca. E questo risulta un vantaggio enorme, considerato che, come detto sopra, la maggior parte dei centri estetici e saloni di bellezza in Italia non è attiva sul web. Una maggiore visibilità online si tradurrà in un aumento del traffico web verso quel centro estetico e, quindi, un numero maggiore di prenotazioni andate a buon fine, proprio grazie al traffico profilato in ingresso, oltre che una notevole pubblicità, brand awareness in termini tecnici.

La piattaforma, inoltre, offrirà ai centri estetici partner un software per gestire clienti e prenotazioni che renderà senza dubbio più facile il lavoro permettendo pure di iniziare a fidelizzare gli utenti.

Prima di essere inseriti all’interno del portale, lo staff di Aphrodinet.com si occuperà di selezionare personalmente i centri estetici, i saloni di bellezza e i parrucchieri per garantire all’utente finale servizi estetici di qualità e personale certificato.

L’obiettivo a breve termine è quello di consolidare la propria presenza su tutto il territorio nazionale “educando” i centri estetici piuttosto che i saloni di bellezza e i parrucchieri alla cultura del web e dell’online. Per ottenere questo, i fondatori di Aphrodinet.com hanno anche in programma veri e propri incontri formativi con i centri estetici stessi, oltre che alcune collaborazioni con le scuole di formazione, dove nascono i professionisti della bellezza, per promuovere una sorta di estetica 2.0.

aphrodinet-fonte-womenzmag

Testo a cura di Regina Regoni

Advertisements