Quando mi concedo un dolce (spesso) preferisco illudermi che abbia poche calorie. Perciò, non è raro che prepari torte come quella di cui vi scrivo in questo post. L’idea di scriverlo è nata da una foto che ho pubblicato su Instagram. In tante mi avete chiesto la ricetta. Spero vi piaccia.

torta di carote 2

Si tratta di una torta alle carote, tipo la merendina Camilla del Mulino Bianco che mangiavamo da piccole. La particolarità è che quella che piace preparare a me è senza burro e senza uova.

Ecco gli ingredienti per 5/6 persone:

  • 250 grammi di Farina 00
  • 200 grammi di zucchero semolato
  • 170 grammi di carote
  • 1 bustina di lievito vanigliato per dolci
  • 150 ml di latte scremato
  • un pizzico di sale
  • un cucchiaio di olio d’oliva

La prima operazione da fare è quella di tagliare le carote. A me piace usare il pelapatate.

carote da tagliare

Mettetele in una ciotola dove setaccerete la farina. Aggiungerete lo zucchero, il pizzico di sale ed il cucchiaio d’olio. Sarà la volta di tritare il tutto con un frullatore ad immersione (io uso il Braun Minipimer) e aggiungere il latte in cui avrete preventivamente sciolto il lievito, poco a poco.

torta di carote 1

Smettete di frullare fino a che non otterrete un composto liscio e vellutato. Prendete uno stampo apribile ed ungetelo con dell’olio d’oliva, rimuovete l’eccesso con un foglio di carta da cucina. Aiutandovi con un leccapentola versate il composto al suo interno. Cuocete in forno per 30 minuti circa a 200 gradi. Chiudete il forno. Quando sarà freddo, tirate fuori il dolce, aprite lo stampo e ponetelo su un piatto da portata. Se volete, potete spolverarlo con dello zucchero a velo che, però, aggiungerà qualche caloria. Il dolce piacevole senza peccato è pronto.

badminton 003

badminton 008

Se ti è piaciuta questa ricetta condividila con i tuoi amici!

Annunci