I cookies sono dei file che tengono traccia del comportamento che teniamo online. Alcuni sono propri del sito, servendo a farlo funzionare correttamente, altri invece, servono per poter profilare l’utente al fine di inviargli, eventualmente, pubblicità e/o altro.

Detta così sembra una cosa non invasiva, quasi fuori dalla realtà ma spieghiamolo meglio con un esempio. Stiamo scegliendo il nostro volo aereo, confrontando diverse date ma non siamo ancora pronti ad acquistare. Il sito in questione tiene conto della nostra visita. Al nostro ritorno, perciò, potrebbe aumentare il prezzo del tuo viaggio. Prova ne sia che se cancellando la cache e tornando sul sito, quel prezzo può variare poiché siamo tornati vergini ai suoi occhi.

Da ieri è attiva ed obbligatoria la normativa che obbliga tutti i siti che utilizzano cookies a renderlo noto ai propri utenti attraverso la collocazione di un banner da accettare oppure di una semplice informativa. Quest’ultima va applicata ai blog come il mio ovvero realizzati sulla piattaforma wordpress.com. Bisogna mettersi in pari poiché le ammende possono essere anche piuttosto salate.

In un blog/sito ospitato da wordpress.com non si possono inserire i plugin e la personalizzazione è molto limitata. Per questo motivo, seguendo le istruzioni contenute qui ho aggirato il problema come segue:

  • Entro nel mio blog wp-admin e nella colonna di sinistra scendo fino alla voce aspetto, ci clicco e poi vado su Widget.

cookies-wordpress

  • Scelgo la voce testo e lo posiziono dove voglio che sia visualizzato. Al suo interno ho scritto una dicitura che spieghi all’utente cosa sono i cookies e che l’utente può toglierli in qualunque momento accedendo alle sue impostazioni. Ovvero:

Questo blog è ospitato sulla piattaforma WordPress.comcon sede e giurisdizione legale negli USA. La piattaforma fa uso di cookie per fini statistici e di miglioramento del servizio. I dati sono raccolti in forma anonima e aggregata da WordPress.com e noi non abbiamo accesso a dettagli specifici (IP di provenienza, o altro) dei nostri visitatori. È una tua libertà / scelta / compito bloccare tutti i cookie (di qualunque sito web) tramite opportuna configurazione del TUO browser. Siamo soggetti allePrivacy Policy della piattaforma WordPress.com.

  • Salvo il tutto.

Spero che questo post sia stato utile a tutti coloro che hanno un blog Wp.com e, per ora, incrociamo le dita!

Annunci