keep-calm

Chi mi segue da tempo sa che il mondo dei matrimoni mi affascina e mi ha coinvolto come blogger in non poche occasioni. Con questo articolo si apre una piccola rubrica dedicata alla scelta dell’abito da sposa perfetto. Molte spose non hanno ben chiaro il ruolo dell’atelier e delle sue assistenti che sono lì per aiutarle nella scelta e sono sicuramente dalla loro parte. In questo post verrà affrontato proprio questo tema  delicato, quello della sposa e dell’atelier. Randy Fenoli uno dei più importanti wedding stylist del mondo, con un’esperienza ventennale alle spalle, ha prescritto le cinque regole d’oro per l’acquisto dell’abito da sposa perfetto.

  • Non provare mai un abito che non ti puoi permettere

Prima di recarti in un atelier, metti bene in chiaro il budget che vuoi spendere. Una volta giunta in atelier comunicalo alla tua assistente che ti presenterà soltanto abiti in linea con esso. Se dovessi provare degli abiti che non puoi permetterti probabilmente ti piaceranno e potrebbero mandarti in crisi.

abito-da-sposa-cercasi-1

  • Non avere segreti con la tua assistente alle vendite

Non credere che la commessa dell’atelier voglia fregarti, lei è dalla tua parte ed il suo lavoro è proprio quello di trovare l’abito da sposa dei tuoi sogni. Ovviamente, cerca di recarti in un atelier dalla storia e dall’esperienza ben radicata e documentata. L’assistente alle vendite ti assisterà in ogni tua richiesta anche se questo significa dover provare decine di abiti ingombranti.

  • Scegli bene chi deve accompagnarti

Nella scelta del “gruppo di supporto” vige, secondo me, la regola del “meglio pochi ma buoni”. Non riesci a fare a meno del consiglio di tua mamma o di tua sorella? Bene, portale con te lascia, invece, a casa la cognata invidiosa o la zia invadente. Potrebbero sabotare la scelta del tuo abito e farti sentire insicura e stressata. È il tuo momento, nessuna deve offuscarlo. Randy raccomanda di portare con se soltanto le persone che contano davvero per te. Ad ogni modo, parla sempre prima con i tuoi supporters per fare comprendere in linea di massima, a cosa andranno incontro.

  • Una volta che hai trovato l’abito giusto, fermati!

Hai finalmente trovato l’abito dei tuoi sogni. Grandioso, no? Però, muori dalla voglia di provarne altri. Non c’è niente di più sbagliato. Una volta che hai trovato il vestito giusto devi smettere di cercare perché potresti voler continuare all’infinito. Se riesci ad immaginarti all’altare con quell’abito allora è quello giusto e stop!

  • Indossa SEMPRE la biancheria intima (adatta)

biancheria-sposa

Nella mia breve esperienza in atelier ho visto cose terribili: slip dai colori sgargianti, reggiseni inadatti, calze nere 80 denari, mutande della nonna. Quando ti rechi in atelier vestiti con capi sobri e semplici da togliere ma, soprattutto, indossa la biancheria intima adatta. Lascia a casa le mutandine giornaliere e il tuo reggiseno preferito per adottare una biancheria color carne e delle calze autoreggenti (se proprio non puoi farne a meno). Lo slip sarebbe preferibile in microfibra e senza cuciture mentre il reggiseno senza spalline. In questo modo, non avrai imbarazzi in atelier e, soprattutto, ti sentirai molto più a tuo agio nella prova dell’abito dei tuoi sogni.

atelier

Queste semplici regole potranno rendere ancora più bella la scelta del tuo vestito. Affidati ad atelier professionali e con una storia alle spalle come quello di Atripalda (Av) Wanda’s Dress. Per tutto lo staff che ci lavora, ogni sposa è un’unica ed emozionante esperienza. Se sei una sposa 2014 (o hai giocato d’anticipo) e abiti in Campania (o nelle vicinanze) scegli il tuo abito da Wanda’s Dress e avrai la possibilità di essere consigliata da Enzo Miccio il prossimo 8 febbraio. Dopo il wedding show che ha presentato al pubblico la collezione sposa 2014, il wedding planner più famoso della tv tornerà ad Avellino per dispensare gratuitamente i suoi preziosi consigli di stile alle spose Wanda’s Dress. Il tuo giorno non potrà essere che perfetto!

enzo-miccio-wanda-s-dress

[ENG] Randy Fenoli, one of the world’s most important wedding stylist, wrote the cardinal rules to shopping for your wedding dress. 

  • Define your budget

This will help you to remains with your feet on the floor. If you’ll try a dress that you can’t pay you’d going to trouble.

  • Don’t keep secrets from your consultant

She’s there to help you to find the perfect dress for your special day.

  • Choose well who will come with you to the atelier

Too many people could stress your visit to the atelier. So take with you only people who are important in your life. 

  • Once you find the dress, stop shopping

The world is full of wonderful dresses but you could only wear one!

  • Last but not least, wear always underwear

The success of your shopping is due also to the atelier you’ll choose. For example, Wanda’s dress atelier located in Atripalda (Avellino, Italy) has a great history and tradition. Who’ll choose to be a Wanda’s bride will have the opportunity to meet Enzo Miccio, the most important Italian wedding planner, to receive personalized suggestions. 

Annunci