les journees particulieres

where dreams are made!

Ieri pomeriggio, in occasione dell’evento Les journées particulières il gruppo LVMH ha deciso di aprire le porte dei suoi palazzi e luoghi più importanti, laddove i sogni prendono forma. Perciò, Grazia ho visitato per me Palazzo Fendi. Qui l’accoglienza è stata sontuosa. Percorrere lo scalone e trovarsi dinanzi a porte massicce con il monogramma è stata una vera emozione. Successivamente, un esperto ha spiegato come sono realizzate le celebri pellicce Fendi. La prima cosa e il bozzetto realizzato da Karl Lagerfeld. A questo si rifà il modellista che seguendolo realizza una tela che poi diviene cartamodello. Quest’ultimo si studia attentamente disegnando  le linee guida sempre sulle indicazioni date dallo stilista. Soltanto successivamente entrano in scena le pelli per procedere alla realizzazione vera che si attua con una tavoletta di legno e dell’acqua. Quest’ultima penetra nel cuoio che diventa morbido consentendo l’inchiodatura. Una volta che la pelle è asciutta la si schioda. Sulla base delle dimensioni che si desiderano, diventata dura al tatto, con il righello si tracciano righe e con il coltellino si tagliano tutte strisce che, unendosi tra loro, danno vita alla pelliccia. Tra una striscia e l’altra viene inserita (nel caso di questo modello specifico) una cucitura nera su indicazioni dello stilista. Sorseggiare champagne ammirando le stanze hanno caratterizzato il termine della visita.

Yesterday Afternoon, in occasion of the event Les Journèes particulières, the LVMH group has decided to open the doors of his buildings, where dreams shaped. Grazia visited for me Palazzo Fendi. The atmosphere and the staff was lavish. Walk through the luxurious ladder and find doors with Fendi brand was an exciting experience. Then, an expert described how they realize fur coats for Fendi brand. First of all, the most important point of start is the draft designed by the stylist Karl Lagerfeld. Then, the pattern maker realizes a canvas coat that, soon after, becames a paper coat model. This is studied in details following the istruction given by the stylist. At that moment, the skins are used to realize the real fur coat. They are wetted and fixed on a wood board. In this way skins became soft. When they are dry are used to create the fur coat. They are shaped and stitched according to the size required. In the case of this specific model, presented yesterday in Palazzo Fendi, are added black stitches. Sipping champagne and admiring the different rooms the visit ended.

Where’s the magic begins

scale-palazzo-fendi

Craftsman at work

artigiano-fendi-al-lavoro

fendi

manichini-palazzo-fendi

abiti-fendi